Bike Galaxy - spazio bici infinito

Puntuale per l’inizio della stagione estiva 2018 nasce la Dolomiti Bike Galaxy di Dolomiti SuperSummer. È la sintesi di quanto le Dolomiti offrono in tema Mountainbike in questo momento, che è veramente tanto e che è fruibile con le tessere per i 100 impianti di risalita di Dolomiti SuperSummer. La Dolomiti Bike Galaxy è un concentrato di informazioni utili in termini di infrastruttura dedicata alla Mountain Bike, rete di impianti di risalita di supporto, servizi dedicati, i ticket di Dolomiti SuperSummer più adatti a chi va alla scoperta delle Dolomiti in sella alla propria bici, ecc.

MTB

La Mountain Bike in tutte le sue varianti ha oramai conquistato l’outdoor e anche le Dolomiti hanno creato un’offerta che si colloca ai vertici internazionali ed è così vasta, che richiama appunto la metafora della galassia.

La Dolomiti BIKE GALAXY.

In tutte le 12 valli di Dolomiti SuperSummer ci sono infrastrutture bike che permettono agli appassionati delle diverse discipline a due ruote di tuffarsi in un mare di adrenalina pieno di attrezzatissimi Bike Park, impegnativi tracciati Downhill, divertenti Freeride Flow, giri di Enduro anche da valle a valle, oppure semplici strade bianche appetibili anche per chi in bici non ci passa proprio mezza la vita.

La maggior parte dell’infrastruttura per MTB è fruibile grazie agli impianti di risalita di Dolomiti SuperSummer attrezzati anche per il trasporto bici. È perciò possibile sfrecciare più volte di seguito giù per le piste da Downhill, avventurarsi sulle curve paraboliche e sui ponti nei Bike Park oppure compiere lunghi giri di Enduro attraverso le valli delle Dolomiti, utilizzando gli impianti di risalita per evitare i dislivelli più ostici, guadagnando così tempo prezioso per gli spostamenti e per potersi godere il paesaggio fantastico, Patrimonio Mondiale UNESCO.

Manleva di responsabilità

La scelta corretta dell’itinerario, l’andatura e la velocità dell’utente devono essere adeguati alle proprie capacità, alle condizioni del terreno, allo stato dei sentieri e dei percorsi, alla segnaletica, al meteo, alla visibilità e commisurati all’orario di apertura degli impianti. 

I percorsi e i sentieri, nonché i „bike park” o strutture similari sono individuati, curati e sottoposti a manutenzione da parte dei soggetti gestori e/o proprietari, enti locali, associazioni o consorzi preposti e delle zone interessate e in questa sede semplicemente ripresi.

Per maggiori informazioni consultare le CdV